30 maggio 2016

"Come un bambino abbandonato nello specchio dell'armadio" 1



ideazione, coreografia e regia: Patrizia Cavola, Ivàn Truol
musiche originali: Epsilon Indi
costumi: Medea Labate
scene: Giulia Trefiletti
disegno luci: Danila Blasi

con: Valeria Baresi, Ilaria Bracaglia, Gennaro Lauro, Valeria Loprieno, Cristina Meloro, Sabrina Rigoni, Marco Ubaldi

"L'ho fatto! Ho tolto il lenzuolo dall'armadio e mi sono guardato allo specchio. Ho stretto i pugni, ho preso un gran respiro, ho aperto gli occhi e MI SONO GUARDATO! Era come se mi vedessi per la prima volta. Non ero davvero io quello lì dentro. Era il mio corpo, ma non ero io. Non era neppure un amico. Mi ripetevo: Sei me? Sei tu, me? Io sono te? Siamo noi? La mia immagine riflessa mi è apparsa come un bambino abbandonato nello specchio dell'armadio."   (Daniel Pennac)

il 30 Maggio 2014 al Teatro Tor Bella Monaca di Roma